Skincare Routine (Winter 2015/2016)

Oggi parliamo di cura del viso, una delle mie passioni!
Ultimamente, con l'arrivo del freddo (che io ooooodio a morte), ho cambiato le mie abitudini in fatto di skincare, ho inserito dei prodotti nuovi, altri invece sono rimasti. Pur non avendo una pelle secca ma normale-mista ho cominciato a sentire il bisogno di una crema idratante che ho dovuto procurarmi perchè quella che avevo prima non era adatta alla mia pelle.

Al solito dividerò il post in tre fasi principali, come ho fatto l'anno scorso.

Mattina


Ogni mattina lavo il viso con il gel detergente al tea tree di CMD, che amo e che si merita tutta la fama che ha. E' un gel rinfrescante e purificante, davvero piacevole da utilizzare perchè sveglia il viso e lo lascia super fresco. A me non tira assolutamente ma potrebbe farlo su altre pelli più delicate. Con un dischetto di cotone solo sul contorno occhi passo lei, l'intramontabile acqua di rose Roberts, colei che non mi abbandona da anni ormai, nonchè mio must-have per la vita. E' un gesto che mi accompagna da tempo e serve a svegliarmi gli occhi e farli riprendere dal torpore mattutino.

Se ne ho voglia applico un contorno occhi, in questo caso utilizzo quello alla rosa mosqueta de I Provenzali BIO che mi sta piacendo tantissimo perchè ha un profumo che adoro e soprattutto si assorbe in breve tempo (ideale quando non devo truccarmi, odio i contorno occhi pesanti e che non si assorbono mai).

Infine, passo la crema idratante di Antos, new entry su questi lidi ma della quale avevo già provato un campioncino che poi mi ha portato all'acquisto in full size. Si sta rivelando la crema viso ideale per me, che sembrava impossibile trovare! A parte che ne adoro il profumo, si assorbe in fretta e lascia la pelle idratata e asciutta per parecchie ore, direi quasi l'intera giornata e per me è davvero un miracolo! Parlo di quando sto in casa, odio mettere la crema e lucidare dopo un'ora (succede, eccome se mi è successo, vedi la crema citata sotto). Sicuramente l'assenza di glicerina aiuta un sacco, ingrediente che a me fa lucidare da morire sia se è presente nelle creme che nei tonici.


Sera


La sera, se non sono truccata, lavo il viso di nuovo col detergente CMD e poi passo il tonico, in questo caso quello astringente di Antos, già presente nei miei top 5 musthave BIO. L'ho ripreso da poco e lo utilizzo tranquillamente sia estate che inverno senza problemi. Lo amo!

Come contorno occhi utilizzo il Fresh Eyes di Biomed* che risulta un po' più pesantuccio e faccio fatica a farlo assorbire per questo preferisco utilizzarlo di sera. Non mi fa impazzire, lo ammetto ma io non ho un contorno occhi secco.

Infine, come crema notte sto utilizzando quella opacizzante di Cattièr, la sòla più sòla che ci possa essere stata per me in questo 2015. Era tra i bocciati di Febbraio e non posso che confermare le mie opinioni. costa ben 19€ e per me sono stati letteralmente buttati perchè l'avevo acquistata come crema per il giorno ma la signorina non mattifica niente, dopo una o due ore mi ritrovo super lucida ed è una cosa che non ammetto. Sto cercando di terminarla la sera e non vedo l'ora di buttarla dal balcone! XD


Struccaggio


Non vi spaventate! Non uso tutti questi prodotti assieme anzi, a mia discolpa posso dire che 3 su 4 sono praticamente agli sgoccioli.

L'acqua micellare di Avril, che non mi è piaciuta, sto cercando di finirla in due modi: quando devo togliere gli swatches e per struccare il viso (sugli occhi è davvero poco efficace). Sono 500 ml di prodotto e me la sto trascinando da mesi! XD
Questo segna il mio addio, spero, alle acque micellari: non è la prima che provo e ho capito che è un prodotto che non fa assolutamente per me. Latte detergente tutta la vita!

A proposito di latte detergente, mi trovo molto bene con questo di Garnièr, il Bio Active all'aloe: strucca bene anche gli occhi, non brucia e lascia la pelle liscia. Lo alterno al 5 in 1 Cleanser di Biomed*, che però utilizzo solo sul viso in quanto sugli occhi mi pizzica un po'.

Appare ancora lei, la lozione detergente all'azulene di Fitocose (review): si conferma ancora una volta il mio struccante occhi preferito. Vorrei cambiare ma ho paura di non riuscire a trovare qualcosa di altrettanto valido!

EXTRA


Una volta alla settimana più o meno effettuo degli scrub. Al momento sono due: quello mandorla&zenzero de La Saponaria e il Garnièr Pure Active 3 in 1 che fa da detergente, maschera e scrub.
Quello de La Saponaria non mi piace molto sia per la consistenza che per la confezione super scomoda... spero di finirlo presto. Il Garnièr, invece, mi piace un sacco: è a base di argilla bianca, è cremoso, non secca assolutamente la pelle e si risciacqua con facilità.


Questi sono tuuuutti i prodotti che sto utilizzando ultimamente per la mia skincare. 
Ne abbiamo in comune? Vi incuriosce qualche prodotto in particolare?


*Il prodotto contrassegnato mi è stato inviato gratuitamente dall'azienda a scopo valutativo. Non percepisco alcun compenso per parlarne. Le mie opinioni rimangono mie, in qualsiasi caso oneste e leali.

6 commenti

  1. Trovare la crema viso ideale non è affatto facile, sono contenta che tu abbia trovato la tua in quella Antos :D
    Se vuoi dare una possibilità alle acque micellari ti consiglio quella L'Orèal, la trovi tranquillamente al supermercato al costi di 4€ circa, io la uso da mesi e non la mollo più: efficace e non brucia gli occhi ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Finalmente <3

      Grazie per il consiglio ma mi sa che abbandono definitivamente l'idea di acqua micellare XD

      Elimina
  2. quella linea Garnier piace tanto anche a me;)baciiii

    RispondiElimina
  3. Io vado pazza per gli scurub in generale ma della saponaria non ne ho mai provato nessuno come hai scritto tu immagino che la confezione sia scomoda ma è così carina!
    Con i prodotti Antos non si sbaglia mai!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In realtà neanche il prodotto in sè non mi fa impazzire... in particolare la consistenza!

      Elimina

Avere il tuo feedback per me è importante: una traccia del tuo passaggio aiuta a mantenere in vita il blog e a condividere insieme opinioni e consigli utili. Grazie!

Pages